sabato 5 maggio 2012

Buddy Guy: When I Left Home

In uscita l'auobiografia di Buddy Guy (75 anni), vivo e vegeto, coadiuvato da David Ritz. La data prevista è l'8 maggio.
Secondo Eric Clapton, John Mayer, e il compianto Stevie Ray Vaughan, Buddy Guy è il più grande chitarrista blues di tutti i tempi (opinabile). Buddy Guy ha avuto un enorme influenza su questi musicisti così come su Jimi Hendrix, Jimmy Page e Jeff Beck, egli è l'incarnazione, anche se non sempre costante, del blues di Chicago. Ci sono album di rilevanza storica. Si consiglia un cofanetto di recente pubblicazione "Can't Quit The Blues". Le sue esibizioni live, più sceniche che suonate, hanno fatto il giro del mondo. Attualmente Buddy Guy è in piena attività ed è propretario di un locale a Chicago, nella zona del Loop, il Buddy Guy's Legend con musica dal vivo. A volte lo stesso Buddy Guy serve al banco o suona.
 David Ritz  (nato c. 1942) è un'autore americano di biografie e pubblicazioni legate al genere soul e R & B  come Ray Charles , Smokey Robinson , Aretha Franklin , Marvin Gaye. Ritz è celebre per aver pubblicamente difeso l' album "Here, My Dear", di Marvin Gaye dopo che la critica lo aveva stroncato. Un doppio album controverso e personale, un fallimento commerciale poi rivalutato dalla critica (nel 2003 l'album appare tra i migliori 500 per la rivista Rolling Stone).  Ritz ha inoltre dichiarato che ha co-scritto hit Gaye, Sexual Healing (mentre l'entità dei suoi contributi è stata discussa e oggetto di una causa legale, è stato almeno riconosciuto da soci Gaye per aver pensato al titolo).

Nessun commento:

Posta un commento