martedì 19 agosto 2014

mercoledì 6 agosto 2014

Samuel James: Aphorisms, Bumper Stickers, Truths and Rhymes

Il nostro Samuel James sta tornando sulle scene con un nuovo album. Il cd si può ancora prenotare per 10 $ su questo sito: http://therealsamueljames.com/aphorisms/

 

martedì 5 agosto 2014

Reverend & The Lady e Marco Pandolfi Duo - Da Ameno Blues a Miasino Jazz - 2.08.2014

2.08.2014. Miasino. Prestigiosa chiusura dell'Ameno Blues guidato da Roberto Neri. Serata con Reverend & The Lady e Marco Pandolfi Duo.  Non e' stato il maltempo ad impedire l'esplosione della forza del blues per una serata sicuramente tutta da ricordare. Proprio la pioggia ha costretto la migrazione del concerto presso la sede del Circolo Operaio di Carcegna, un cambio di forma alla fine che non ha cambiato il notevole risultato della serata. Tre i set inseriti si e' iniziato con il performante Marco Pandolfi Duo e la presentazione del suo bellissimo album No Dog In This Hunt, tra cover e incisivi brani autografi. Pandolfi sta vivendo un momento di straordinaria maturita' musicale accompagnato dal fido Federico Patarnello, il duo e' in perfetta sintonia. A seguire un set del Reverend & The Ladies ( visto che le donne erano due).  Il progetto di Mauro Ferrarese, voce, chitarra resofonica e dodici corde, Alessandra Cecala, contrabbasso e voce, e Giusy Pesenti, washboard e varie percussioni molto personalizzate sta acquistando sempre piu'consistenza (all'attivo 2 album). Gran finale con tutti e 5 i nostri protagonisti sul palco riportando alla luce brani della tradizione come Nobody's Fault But Mine e Gallows Pole...e molti altri.
Seguono le nostre testimonianze video estratte dalla parte finale della serata:



sabato 2 agosto 2014

Vintage Roots Festival: Guido Migliaro & The Blues Baddies

    Con oltre 70 mila visitatori, con circa 100 ore di musica con oltre 20 band presenti, con 3 palchi,  con piste da ballo tematiche tra il 25 al 29 giugno ad Inzago si è celebrata la sesta edizione del  Vintage Roots Festival. Una rassegna attesa e che attira gente da tutta Europa.  Eppure neanche il maltempo e la crisi, che ha invece  toccato la scena dei festival italiani,  hanno decelerato il buon momento che l’iniziativa di Inzago sta attraversando.
La base della spettacolare rassegna guidata dall’impegno e dalla passione di Davide Bianchie di tutto lo staff dell’associazione del Vintage e’ ricreare le atmosfere made in USA degli anni ’40 e ’50. Non solo dal punto di vista musicale si cura la cucina, la birra americana, le auto d’epoca e il look vintage. Anche per questo festival vale l’assioma: “The Blues had a baby and they called it Rock and Roll” («Il Blues ha avuto un figlio e lo hanno chiamato Rock ‘n Roll») infatti nella rassegna non sono trascurate le origini del R’n’roll. C’è largo spazio anche al il made in Italy  integrato armonicamente  con il mood del festival tipicamente vintage. Si può immaginare che non è facile trascorrere l’intero festival. Due le giornate toccate dalla nostra presenza: il 26 e il 29 giugno. Se vuoi leggere il resto del report clicca su http://www.ilblues.org/vintage-roots-festival-2014/


sabato 12 luglio 2014

Concorezzo in Blues II parte

Seguono altri 3 video che cristallizzano la serata del 6 luglio 2014 in Villa Zoja a Concorezzo. Il primo video introduce Veronica & The Red Wine Serenaders che hanno presentato il loro nuovissimo album "Mexican Dress", il secondo video rappresenta la fine del concerto durante il black out e il temporale in corso. In chiusura è stata fatta una intensa "Stand By Me" intepretata da Max Prandi ma supportata da tutti, pubblico compreso. Infine ancora un video di Max Prandi che interpreta Son House, "Grinnin' in Your Face", e il classico "Catfish Blues", brano attribuito a Robert Petway reso noto da grandi come Muddy Waters, John Lee Hooker e Jimi Hendrix.