martedì 6 dicembre 2011

HOWE GELB

Quando vuoi staccare la spina e trovare ristoro spirituale fuori dai blues non c'è lido migliore di quello offerto da Howe Gelb, mente poliedrica e prolifera dei Giant Sand. L'ascolto di "Alegrias" allieta l'animo. L'album raccoglie nove tracce del catalogo Giant Sand, totalmente rielaborate, e quattro inediti ispirati dalla città di Cordoba, scritti durante le sedute di registrazione dell'album. Il disco è stato registrato presso gli Eureka Estudios di Cordoba e mixato da John Parish a Bristol; il mastering è stato poi eseguito da Roger Seibel a Phoenix, dall'altro lato dell'Atlantico. A ventisei anni dall'esordio, Howe Gelb si conferma artista preparato e aperto alle contaminazioni, realizzando un album che potrebbe essere ricordato nel tempo come l'ideale mix fra americana e flamenco. Ci sentiamo in dovere di raccomandarlo in particolare ai cultori della chitarra spagnola e ai fan oltranzisti del suono Giant Sand. In questo trascorso novembre soleggiato mi ha salvato...

1 commento:

  1. Gran disco e molto bello il video che hai postato.
    www.bb-blues.com

    RispondiElimina