venerdì 27 aprile 2012

L'America allo specchio

Interessante inizio di stagione per i festival con questa rassegna di alta qualità. Tre date nell’incantevole location del Modernissimo di Nembro, in Val Seriana e non distante da Bergamo. L’America allo specchio il titolo della rassegna, che ben rende l’idea di artisti diversi che interpretano a modo loro i linguaggi musicali e lirici degli States, confrontandoli coi nostri artisti che a loro volta frequentano gli stessi moduli espressivi. E’ un viaggio intercontinentale quello proposto al Modernissimo di Nembro, dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con Geomusic. Saliranno sul palco dell' Auditorium della cittadina alle porte di Bergamo, tre grandi talenti e alfieri della musica americana, quasi un gioco di specchi in cui ognuno può ritrovare radici e attualità di una musica ad ampio spettro, ormai diventata classica e non solo per i più giovani, a confronto con gli innovativi epigoni italiani.
Si parte dalle radici (l’11 maggio) con GUY DAVIS, che compirà 60 anni il 12 maggio, che nell’ultimo doppio cd “The Adventures of Fishy Waters: In Bed with the Blues” cammina lungo le pietre miliari dell’itinerario blues reinterpretandone i maestri. La sua “Il blues Night” lo vedrà impegnato con l’armonicista FABRIZIO POGGI, nelle vesti di “special guest” e altri artisti locali. A seguire il grande DAVID BROMBERG (il 24 maggio), che in una lunghissima carriera ha studiato, suonato e fatto conoscere agli amici musicisti e al grande pubblico una varietà di stili musicali, dal folk al blues, dal bluegrass al ragtime, dal country alle sonorità più etniche. In apertura VERONICA SBERGIA & MAX DE BERNARDI, artisti dell’old time & roots music in versione rigorosamente acustica. Chiude JORMA KAUKONEN (il 27 maggio) 
Il programma:
11 maggio GUY DAVIS, special guest FABRIZIO POGGI
24 maggio DAVID BROMBERG (aprono VERONICA SBERGIA & MAX DE BERNARDI)
27 maggio JORMA KAUKONEN (aprono i RUSTIES in versione acustica)
I concerti iniziano alle ore 21 e il biglietto costa 10 euro. infoline: 035/73.20.05

Nessun commento:

Posta un commento