mercoledì 8 febbraio 2012

Mauro Ferrarese

Wounds, Wine & Words è grande affresco di blues, dopo qualche settimana di ascolti e a distanza di un anno dalla sua pubblicazione ne ho maturato l'idea...attribuendo a Mauro Ferrarese la nomina di alfiere di un country blues made in Italy di alta qualità. Per ascoltare la sua musica bisogna incontrarlo, inevitabile condizione di approccio, ma le emozioni sono garantite.  Lo stesso vale per acquistarne la produzione che non trovate neanche nei migliori negozi di dischi. Ebbene qualche mese fa al Bloom di Mezzago c'è stata l'occasione per incontrarlo e prendere una copia di "Wounds, Wine & Words" e avvicinarmi a quanto di meglio potessi cercare da qualche anno a questa parte sulle rive del Mississippi. "Ferite, vino e parole" è sofferenza e alcool, espressione e libertà. Mauro Ferrareseè un grande umile artista da palcoscenico. Nell'album Mauro è in intima compagnia della sua chitarra, c'è anche l'occasione di ascoltare l'altro album in quartetto "Flesh and Wood" – Mauro Ferrarese Quartet. Anche se bluessuria lo preferisce puro in "Wounds, Wine e Words"
Clicca per approfondimenti: scheda di Mauro Ferrarese

Nessun commento:

Posta un commento