venerdì 24 settembre 2010

La ballata di Hambone

Invitante ristampa (anche se c'è da preferire la copertina dell'originale) di questo fumetto dal tenore blues
La ballata di Hambone (Coconino) è un noir ambientato nel profondo Sud degli Stati Uniti negli anni '30, uno scenario già caro ad autori come David Goodis e Jim Thompson. Al centro della storia la figura del bluesman nero Hambone Jackson II. Leila Marzocchi illustra la storia scritta da Igort con tavole spettacolari, realizzate con la sua particolare ed evocativa tecnica che sviluppa il disegno in negativo, facendo emergere forme e figure dal fondo nero e graffiando la china con una lametta. Insieme alle parole di Igort le sue immagini reccontano così l'altra faccia del mito americano, il lato oscuro degli Usa negli anni della Grande Depressione.

1 commento:

  1. pensavo di vederti al moa. c'erano tanti amici del blues come angelo leadbelly rossi

    RispondiElimina