mercoledì 15 ottobre 2008

Lino Muoio Blues On Me

Si può dire che il buon Lino, in piena evoluzione, ha reso sua l’acuta esperienza revival del blues delle origini del progetto Dr.Sunflower (la veste vintage dei Blue Stuff) filtrandola attraverso un gusto volutamente più pulito, immacolato su sonorità precise, piazzate su un passo puntuale su ogni nota (...nel periodo della mia vita in cui ho realizzato questi brani era quello il mio modo di suonare, quindi ritenevo sbagliato e falso cercare di sporcare il suono per imitare un modello...). I testi, in inglese, esprimono con semplicità e con un sentimento genuino i temi, o meglio i blues, dell’ordinaria quotidianità di Lino. L’album è interpretato quasi interamente dalla voce matura di Guido Migliaro (Juke Joint e ex-Blue Stuff), che si amalgama e si sgretola su ogni traccia aggiungendo in un certo qual modo quel calore che il suono stenta un po’ ad offrire
(dal IL BLUES n.105)

Nessun commento:

Posta un commento