sabato 21 dicembre 2013

Chicago, ucciso Eric 'Guitar' Davis

Eric "Guitar" Davis, quarantuno anni, figlio del grande batterista Bobby "Top Hat" Davis, è stato ucciso con due colpi di pistola nelle prime ore della mattina di ieri nella zona sud di Chicago: il corpo dell'artista è stato trovato sul sedile del conducente della sua auto alle 6 di ieri mattina. Dichiarato morto sul posto dalle autorità intervenute sulla scena del crimine, il chitarrista aveva trascorso la serata precedente presso il club blues Kingston Mines di Lincoln Park. Nella zona dove è stato trovato il cadavere di Davis è stato rivenuto un altro corpo: la polizia, che non ha ancora stabilito se i due omicidi siano correlati, non ha ancora effettuato fermi nell'ambito del caso.

Iniziato alla musica da suo padre Bobby, già alle pelli per colossi come Muddy Waters e Ray Charles, Eric debuttò sulla scena da professionista con la sua band, i Troublemakers: divenuto un nome di spicco della scena di Chicago, l'artista aveva chiuso da poco un contratto discografico con la Delmark Records.
Notizia completa su: http://www.chicagotribune.com/news/local/breaking/chi-eric-guitar-davis-jazz-musician-killed-in-south-side-shooting-20131219,0,2182908.story

Nessun commento:

Posta un commento