venerdì 10 maggio 2013

Steve Seasick Hubcap Music

Ci aspetta ancora della buona musica con Steve Seasick. "Hubcap music" prende il titolo dalla “chitarra” utilizzata principalmente per suonare (e caratterizzare) i dodici pezzi in scaletta, uno strumento davvero singolare, realizzato assemblando due coprimozzi e una zappa da giardino. Un disco  ispirato, intriso di blues viscerale e all’insegna di un boogie sostenuto e incalzante fatto di batteria minimale, mandolino, pedal steel e slide guitar. Da segnalare i contributi di primissimo ordine di cui Seasick Steve si è avvalso a questo giro: niente meno che il bassista dei Led Zeppelin, John Paul Jones, l’ex White Stripes Jack White e l’ex chitarrista dei Black Crowes Luther Dickinson.

Nessun commento:

Posta un commento