giovedì 12 agosto 2010

Croweology


Ma quanto sono in forma i corvi neri? Il doppio autocelebrativo "Croweology" lo testimonia. Ancora una volta acustico in estensione a quanto già proposto dai fratelli Robinson con il live "Brothers of a feather" ( 2007 - http://www.mescalina.it/recensioni/chris--rich-robinson-brothers-of-a-feather--live-at-the-roxy-), che li ritrovava volenterosi e uniti. Da allora non sono solo passati 3 anni di rinascita artistica ma anche 20 anni di carriera, celebrati in questo doppio unplugged registrato al Sunset Sound di Los Angeles. L'operazione delicatamente arrangiata con l'ausilio di mandolini, lap steel, pedal steel, violini e gli innesti di armonica (in evidenza anche il piano) è riuscita (provate a sentire tra le diverse "Morning Song" o l'intro di "Good Friday"), mostrando una gran maturità nel manovrare il proprio repertorio. L'augurio è che speriamo non sia un punto di arrivo.
CD I:
01. "Jealous Again"
02. "Share The Ride"
03. "Remedy"
04. "Non-Fiction"
05. "Hotel Illness"
06. "Soul Singing"
07. "Ballad In Urgency"
08. "Wiser Time"
09. "Cold Boy Smile"
10. "Under A Mountain"

CD II:
01. "She Talks To Angels"
02. "Morning Song"
03. "Downtown Money Waster"
04. "Good Friday"
05. "Thorn In My Pride"
06. "Welcome To The Good Times"
07. "Girl From A Pawnshop"
08. "Sister Luck"
09. "She"
10. "Bad Luck Blue Eyes Goodbye"

Nessun commento:

Posta un commento